Logo Parrocchia Sacro Cuore Don Tonino

bellaria

Lo chiamavano “Il prete del mattone”. E il nomignolo ben si adatta a don Tonino Brigliadori. Ovunque è stato chiamato, infatti, il sacerdote riminese ha scosso e ammodernato ambienti parrocchiali, apportando aria di rinnovamento.
In realtà, don Tonino ha speso tutta la vita per costruire – più che una Chiesa di mattoni – relazioni interpersonali e indicare a tutti la via di Cristo.
Figura poliedrica, sacerdote affascinato dall’idea di una Chiesa nuova, viva, più aperta, partecipe e comunitaria, don Brigliadori ha acutamente riconosciuto l’evoluzione dei tempi, con il coraggio di rinnovarsi ma sempre alla luce del Vangelo.
La Comunità Diaconale a cui ha dato vita in Diocesi ne è una prova.
Prete in bicicletta, sempre in sella per le vie della città, era instancabile nel visitare i parrocchiani, specialmente malati o chiunque fosse bisognoso d’ascolto.
Nemmeno la malattia ne ha spento la fi amma ardente. Anzi, da vero “combattente” che agiva al motto: “C’è ancora molto da fare”, il sacerdote riminese anche nella sofferenza e nella prova ha lasciato un’indimenticabile testimonianza di fede.

Ancora oggi riecheggia
il suo tipico saluto:
“Grazie per tutto e per sempre”.

Il ricavato della vendita del libro
verrà donato alla Casa del Clero di Rimini

Corpus Domini

Clicca per visualizzare il bellAria di Maggio 2013

CenaSolidaleSaraFoschi

Da Domenica 25 marzo, andrà in vigore l’orario legale.

La Messa vespertina(feriale e festiva)

sarà celebrata alle ore 18.

Liturgia

Vaticano

Il Santo del giorno